Spiaggia degli olivi, il sindaco Mosaner: “scarso interesse degli operatori locali”

image
Descrizione

Il primo cittadino di Riva Adalberto Mosaner, rispondendo ad un’interrogazione del consigliere Grazioli, ha detto che “gli operatori locali hanno dimostrato scarso interesse nei confronti della Spiaggia degli Olivi, solamente scarse e sporadiche richieste o, addirittura, proponendosi senza avere i requisiti minimi necessari”. Nero su bianco, senza mezze misure o frasi “sibilline” che lasciano intendere ma non chiaramente gli intenti. Insomma, qualche “sassolino” Mosaner se lo è tolto dalle scarpe. “L’affaire” Spiaggia, dunque giace ancora in una sorta di “limbo” dal quale, almeno per ora, non si riesce a vedere la via d’uscita. “La Lido Immobiliare – afferma inoltre il sindaco nella sua risposta – ha sempre operato nell’interesse del territorio, attenta alla valorizzazione del patrimonio di cui è proprietaria, fine collettivo a cui è preposta. Le condizioni per la gestione del bene sono congrue rispetto a quelle dei contratti degli altri beni societari, ma oggi scontano la necessità di una ripartenza che necessiterà di almeno due o tre anni di tempo e investimenti notevoli”. Una durata giustificata conclude Mosaner per poter garantire alla società stabilità di gestione e introiti da canoni certi e sicuri nel tempo, senza doversi trovare ad ogni momento davanti al fatto di trovare nuovi gestori e avviare procedure che aggravano gli oneri. “La vergogna – chiosa alla fine dell’interrogazione Mosaner – è propria solo di chi agisce (ovvero chi non agisce) in malafede. Mi sento offeso come primo cittadino dal tenore del linguaggio da lei (Luca Grazioli, ndr) usato nella formulazione della sua interpellanza. Ma lei ha sicuramente validi maestri…”.









La Busa

GRATIS
VIEW