I Sarcaioli alla guida della 24ª edizione di “Ottobre a teatro»: il programma completo

image
Descrizione

Si tiene dal 28 settembre al 2 novembre sul palco della sala della Comunità in via Rosmini a Riva del Garda la 24ª edizione di «Ottobre a teatro», la fortunata rassegna amatoriale che quest’anno è organizzata dalla compagnia «I Sarcaioli». Prevendita al via venerdì 13 settembre.
La 24ª edizione di «Ottobre a teatro» è all’insegna di una novità: la compagnia I Sarcaioli, che recentemente ha rinnovato l’organico, ha infatti deciso di portare avanti la rassegna, rilevando il testimone dal circolo culturale Zanelli, che per tanti anni è stato impegnato in questa rilevante attività culturale. La formula rimane quella apprezzata in tutti questi anni: sei recite che si svolgono nei sabati di ottobre (precisamente, dall’ultimo di settembre al primo di novembre), sempre con inizio alle ore 20.45, e che propongono una selezione dei più interessanti spettacoli delle filodrammatiche trentine. La tradizionale incursione fuori provincia, di norma in territorio veneto, quest’anno non c’è, ma si conta di ripristinarla presto.
Invariato il costo sia del biglietto d’ingresso, 7 euro, sia dell’abbonamento alle sei serate, 35 euro. La rassegna ha il patrocinio del Comune di Riva del Garda, della Comunità di Valle Alto Garda e Ledro e di Cofas (Compagnie Filodrammatiche Associate), nonché il contributo della Cassa Rurale Alto Garda.
La presidente dei Sarcaioli Daria Ricci ha scorso e illustrato brevemente il programma:
La Scena di Varignano, che sabato 28 settembre porta in scena “Sei mesi dal paradis”;
Il 5 ottobre ci saranno le “Frottole mondiali” della Compagnia di Lizzana;
Un classico del grande drammaturgo francese Feydeau, “L’hotel del libero scambio”, interpretato il 12 ottobre dalla “Gustavo Modena” di Mori;
Il 19 ottobre è la volta di Loredana Cont, autrice sempre molto amata e richiesta, con “Onesti se nasse… furbi se deventa”, con la filodrammatica Nino Berti di Rovereto;
“Non dirmi che non sei felice”, sarà messo in scena il 26 ottobre dal Circolo culturale filodrammatico di Ischia;
Il finale è della giovane compagnia di Nogaredo, “I Sottotesto”, che il 2 novembre ci propone “Benvenuti a Baluk”.









La Busa

GRATIS
VIEW