È DECEDUTO ANDREA STAMPINI

image
Descrizione

Andrea Stampini, che aveva rivestito nel 1986 la carica di primario dell’Ospedale di Riva del Garda nel reparto di ginecologia, è morto l’altro giorno a Ferrara. I funerali si svolgeranno oggi, venerdì 19 luglio. Un “ginecologo” che col solo diploma di geometra era riuscito per anni a ricoprire l’importante ruolo. Scoperto, il suo caso finì su tutti i giornali e in televisione al programma “Le Iene”, dove ad Andrea Stampini, coinvolto in un caso di nascita prematura all’ospedale di Dolo vide sviscerata tutta la sua storia. Laureato? Diplomato? Tracce della sua laurea in ginecologia non se ne sono mai trovate, e allora ecco che i casi di nascite premature con bambini sofferenti piano piano sono diventati pubblici. Radiato dall’Ordine dei Medici perché, di fatto, medico alla fine non è mai diventato, Andrea Stampini era malato da tempo e la malattia se l’è portato via a 68 anni estinguendo, così, tutti i reati a lui ascritti. Andrea Stampini arrivò in Busa nel 1986 con l’incarico di facente funzioni del reparto di ostetricia e ginecologia, facendo tuttavia nascere diversi bambini e bambine. Poi nel 1993 arrivò Ioppi, vincitore del concorso di primario a Milano e Stampini rimase a Riva sino al 1997 prima di trasferirsi all’Unità sanitaria Pedemontana e svolgere lo stesso ruolo all’ospedale di Bassano del Grappa sino alla pensione. Il 9 luglio del 2015 i Nas di Bologna scoprono che Stampini non si era mai laureato, né in ostetricia né in ginecologia ma era un “semplice” geometra. Ora con la sua morte cala il silenzio definitivamente perché i reati a lui contestati si estinguono.









La Busa

GRATIS
VIEW