Danni da cinghiali e grandi carnivori: Fugatti e Zanotelli a Roma

image
Descrizione

Anche il presidente della Provincia Maurizio Fugatti e l’assessore all’agricoltura Giulia Zanotelli hanno aderito a Roma all’iniziativa promossa da Coldiretti per sensibilizzare l’opinione pubblica sui danni provocati sul territorio da cinghiali, grandi carnivori e altri animali selvatici. Accanto ai vertici provinciali, e al presidente Gianluca Barbacovi con il direttore della Federazione regionale Coldiretti del Trentino Alto Adige Mauro Fiamozzi, vi erano anche numerosi amministratori dei Comuni trentini coinvolti.
Siamo qui al fianco dei tanti allevatori e agricoltori trentini presenti per dire che l’agricoltura di montagna va tutelata dai grandi carnivori, il rischio sennò è lo spopolamento di questi territori” – sono state le parole del presidente Fugatti -. Come Provincia autonoma abbiamo una nostra legge che intendiamo far applicare, ma al tempo stesso dobbiamo portare anche a livello nazionale la tematica, al fine di individuare un fronte comune con tutte le altre Regioni”.
“Appoggiamo questa manifestazione di Coldiretti affinché i territori possano avere una gestione della fauna selvatica incisiva – ha proseguito l’assessore Zanotelli – Si è parlato di cinghiali, di cormorani, di grandi carnivori. Sono tutte criticità che stanno mettendo davvero in difficoltà le nostre aziende, l’agricoltura di montagna, l’agricoltura eroica svolta con sacrificio e passione. Questo non possiamo permetterlo e chiederemo come amministratori provinciali ulteriori misure da destinare ai territori per fronteggiare questo problema”.









La Busa

GRATIS
VIEW