Con Bice gli ombrelli rinascono a nuova vita

image
Descrizione

Nella Sala Segantini In piazza delle Canoniche di Arco trova spazio, fino a domenica 25 agosto, una mostra mercato dove Bice Failo Carmellini espone le borse per la spesa che realizza riciclando le stoffe degli ombrelli.
La signora Bice è conosciuta ad Arco perché in Piazza delle Canoniche ha gestito per anni un negozio di pane e latte, ma anche perché è un’ottima poetessa dialettale nonché un’altrettanto brava attrice della Filodrammatica “La Grinta”.
Da un po’ di tempo si è presa a cuore la questione del riciclo della plastica, un tema molto sentito per la salvaguardia dell’ambiente.
“Un paio di anni fa ho iniziato a cercare ombrelli rotti – ci dice – perché li utilizzo per fare tanti oggetti evitando così che vadano a riempire i centri di raccolta dei rifiuti”.
In effetti dalla stoffa in nylon riesce a realizzare resistentissime borse per la spesa multicolori. E dai ganci degli ombrelli ricava tante collane e ninnoli simili a quelli che si trovano in bigiotteria. Grazie al passaparola ora sono in molti che gli consegnano gli ombrelli quando non funzionano più.
Il mese scorso ha donato le borse all’oratorio, con la vendita delle quali sono riusciti a raccogliere un po’ di denaro utile a rifare i rivestimenti delle poltrone del teatro.
Con lo stesso scopo vengono ora esposte ad Arco e vendute a libera offerta per raccogliere altri fondi da donare sempre all’Oratorio di via Pomerio.









La Busa

GRATIS
VIEW