Circolo windsurf Torbole: una settimana di regate giovanili a tutto vento, ma gli spazi sono stretti

image
Descrizione

Il” parco giochi” del vento, dell’acqua e del windsurf di Torbole in questa settimana è stato attivissimo con 250 windsurfisti ospiti al Circolo Surf Torbole che hanno partecipato alla Torbole Techno/RS:X Italian Week, per poi proseguire da giovedì a sabato con la Coppa Italia sia della giovanile FIV Techno 293, che della classe Olimpica RS:X, che vedrà il suo Campionato del Mondo assoluto sempre al Circolo Surf Torbole a settembre.
Un’attività, che sta onorando gli immensi risultati ottenuti da Alessandra Sensini, nonchè gli sforzi di tanti istruttori prima e allenatori poi da tutta Italia, che hanno fatto conoscere la disciplina a decine di giovani dallo spirito libero e indipendente, che continuano a portare risultati eccezionali a livello internazionale che rappresentano un vero e proprio stile di vita, interpretato dal Circolo Surf Torbole da oltre 40 anni.
Gli sforzi organizzativi come sempre sono stati massimi: il circolo però per gli eventi che organizza ha spazi insufficienti per ospitare un numero così alto di regatanti; una manifestazione del genere che attira il vivaio del windsurf giovanile per una intera settimana, potrebbe essere una “classica” che si ripete negli anni. Il presidente Bronzetti è molto perplesso sullo sviluppo di questi bellissimi e impegnativi eventi, perché questa settimana, seppure fantastica dal punto di vista sportivo e agonistico, è stata altrettanto complicata per la logistica e per il rapporto con i soci, che sono stati privati di spazi abitualmente loro riservati.









La Busa

GRATIS
VIEW