A DRO LA VARIANTE 15 RESTA SENZA TECNICI

image
Descrizione

L’esposto in Procura del Movimento 5 Stelle qualche sconquasso in quel di Dro l’ha certamente creato. È giunta notizia che i due tecnici progettisti Thomas Franzinelli e Giorgio Campolongo hanno rinunciato all’incarico che riguarda l’iter per l’adozione della variante n° 15 al Piano Regolatore Generale di Dro. Se per Alvaro Tavernini, capogruppo in Consiglio comunale droato dei 5 Stelle, spetta agli organi competenti verificare quanto da loro asserito nell’esposto (sempre gli stessi tecnici senza rispettare la rotazione degli incarichi) presentato in Procura, per il primo cittadino Vittorio Fravezzi la Giunta, preso atto della rinuncia all’incarico dei due professionisti ha già avviato l’iter per trovare i nuovi professionisti cui dare l’incarico. Anche perché ci sono ben 178 richieste di cittadini in merito alla variante. La rinuncia di Campolongo e Franzinelli, i quali nella lettera con cui il 1° luglio hanno dato comunicazione di rinuncia all’incarico fanno “riserva” di tutelarsi nelle opportune sedi, dunque non sembra stravolgere o allungare di tanto i tempi per l’adozione della variante “Anche perché – ha detto Fravezzi – i tempi sussistono ancora perché siamo in pausa estiva”. Una volta verificare le prossime candidature, in sessanta giorni dovranno essere presentati elaborati e documentazione per l’adozione preliminare della variante.









La Busa

GRATIS
VIEW